Fiera di Roma

LA NUOVA FIERA DI ROMA

Un nuovo polo, progettato dall’architetto Tommaso Valle, sorto fra la città e l’aeroporto internazionale di Fiumicino, caratterizzato da modernissime infrastrutture. Fiera Roma offre agli espositori strutture all’avanguardia e collegamenti facili con la città, le stazioni ferroviarie e l’aeroporto di Fiumicino.

Nella cittadella, dotata di eccezionale flessibilità organizzativa, sono stati realizzati 14 padiglion attrezzati con le più avanzate tecnologie, per una superficie di 390.000 mq, di cui 30.000 di verde pubblico e 150.000 tra aree espositive coperte e centri direzionali e 70.000 mq di area espositiva netta.

Ogni padiglione è costituito da una struttura monoplanare, con un’altezza al culmine di 16 metri e tutti sono accessibili ai veicoli per il carico/scarico di merci. Tutti i padiglioni sono interamente cablati, con accessi wireless in rete e punti di attacco. Tali caratteristiche consentono, ad esempio, la trasmissione di immagini su grandi schermi al plasma ultrapiatti o via proiettori.

Il gusto degli affari a Fiera Roma si sposa con il gusto dei sapori della cucina italiana attraverso un servizio di catering e ristorazione di alto livello – con 22 punti ristoro – gestito direttamente attraverso il marchio Taketime. All’interno anche un’agenzia di viaggio e sportelli bancari.